Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘fiocchetti’

I  fiocchetti:

tra i dolci di Carnevale non mancano mai queste croccanti delizie del palato, fritte e farcite con zucchero a velo. Tante le piccole varianti per un dolce preparato in tutta Italia, questa la ricetta seguita principalmente in Romagna.

INGREDIENTI
: 400 grammi di farina, 2 uova, 50 grammi di burro, 50 grammi di zucchero, un pizzico di sale, anice.

PROCEDIMENTO
: Amalgamare tutti gli ingredienti, se l’impasto è troppo duro ammorbidirlo con un paio di cucchiai di latte. Tirare una sfoglia sottile, poi con la rotella tagliare delle strisce della lunghezza che vi piace di più. Friggere le frappe in olio bollente e poi guarnirle con zucchero a velo a piacimento.

Castagnole romagnole

Tipico dolce di Carnevale, le castagnole romagnole sono semplici da fare e gustose. Ecco la ricetta per preparare questo piatto della tradizione popolare, che non può mancare sulle tavole della case romagnole durante la festa più colorata dell’anno.

INGREDIENTI
Farina
2 Uova
Fumetto (2 cucchiai)
Olio
Zucchero a velo
Scorza di limone
Sale (un pizzico)
Fumetto (in alternativa Cognac o acquavite)

PREPARAZIONE
Preparare una pasta compatta con farina, una cucchiaiata di fumetto, due uova, odore di scorza di limone e sale. Lavorate l’impasto energicamente, facendogli assorbire a poco a poco una cucchiaiata di olio fine. Poi tirate la pasta a bastoncini, tagliateli a pezzetti del volume di una noce e gettateli subito in padella a fuoco lento, dimenandoli continuamente. Una volta cotte, spolverizzatele di zucchero a velo e servitele raffreddate.

Annunci

Read Full Post »

L’inizio del Carnevale varia da paese a paese, ma generalmente viene festeggiato nelle due settimane che precedono le ceneri, in Italia, in particolare  Carnevale è il periodo che precede la quaresima e si conclude il giorno di martedì grasso, che precede il mercoledì delle ceneri, primo giorno di quaresima.

Il nome deriva probabilmente dal latino medievale carne levare, cioè “togliere la carne” dalla dieta quotidiana, in osservanza del divieto nella religione cattolica di mangiare la carne durante i quaranta giorni di quaresima.

Come vuole la tradizione, durante questa festività le città si colorano di carri allegorici, coriandoli, feste in maschera e danze folcloristiche.

In occasione di questa festività l’Hotel Lungomare ha pensato di deliziare i nostri ospiti con la ricetta di uno dei dolci più tipici del Carnevale: le Chiacchiere.

Tipico dolce di Carnevale, economico, facile da preparare e tra i più amati dai bambini.

A seconda della regione d’Italia in cui ci troviamo il dolce carnevalesco assume vari attributi: bugie, cenci, frappe, crostoli, galani, intrigoni, lattughe, sfrappole.

Ma bando alle chiacchiere…passiamo alla preparazione del dolce!

Gli ingredienti necessari per preparare questo dolce sono:

– 400 gr di farina;                                                                        – 50 gr di burro;

– 80 gr di zucchero;                                                                    – 1 uovo;

– 2 tuorli d’uovo;                                                                         – 3 cucchiai di acquavite;

– sale;                                                                                             – zucchero a velo;

– olio.

Versate la farina a cascata sul tavolo ed in mezzo lavorate 80 gr. di zucchero con le uova, il burro fuso, il sale e l’acquavite. Impastate e lasciate il panetto ottenuto a riposo per 30 minuti circa.

Stendete la sfoglia e tagliate con una rotellina delle strisce di pasta e annodatele.  Friggete le chiacchiere in olio bollente. Passatele nello zucchero a velo e servitele.

Et voilà ora non vi resta che gustarle!

Read Full Post »