Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘emilia romagna’

Quest’anno il Lungo Ponte scandito dal nostro calendario si presenta come un’occasione da non perdere per evadere qualche giorno dalla routine quotidiana, per godersi un tiepido sole in riva al mare accarezzati dalla brezza marina, e lasciarsi abbracciare e travolgere dalla calda accoglienza della riviera romagnola!!

Un ponte lungo, ma segnato da tanti eventi interessanti che abbiamo piacevolmente selezionato per tutti i nostri graditissimi Ospiti!

Partiamo con l’allegria,i profumi ed i colori della 41ma edizione della Mostra dei Fiori che si terrà a Cattolica e che si snoderà per le vie principale del centro, caratterizzata anche dalla presenza di stand enogastronomici, dove sarà possibile degustare ed acquistare  i prodotti tipici dell’entroterra locale!

Per gli amanti dell’arte e della Pittura, quale miglior occasione se non una visita al meraviglioso e prestigioso Castel Sismondo (centro storico di Rimini), dove poter ammirare le opere di Picasso, Kandinsky, Botticelli, Caravaggio, Rembrandt, Matisse Mondrian, e ben altri 14 capolavori dell’impressionismo degli inizi del ‘900!

Sito Archeologico di non secondaria importanza “La Domus del Chirurgo” , un complesso archeologico  in eccezionale stato di conservazione  che ha regalato ai nostri giorni uno straordinario ed inequivocabile corredo chirurgico e farmaceutico  mai riportato alla luce sino ad oggi.

Un pezzo di storia incastonato in una città moderna, e reso particolarmente prezioso grazie alle sue rifiniture e dal suo ottimo stato di conservazione!

Per gli amanti della musica, il meraviglioso concerto di Gianna Nannini presso il 105 Stadium di Rimini, per una serata caratterizzata da inconfondibile ed inequivocabile rock tipico dello stile della prestigiosa artista!

Le colline riccionesi si preparano ad accogliere l’arrivo della primavera, organizzando serate speciali accompagnate da artisti famosi presso le rinomate discoteche ormai note a tutti…

E per gli amanti dello Shopping, Viale Ceccarini con i suoi numerosi e prestigiosi negozi….

Giornate da trascorrere in pieno relax, sdraiati al sole presso la ns. spiaggia Le Palme….

Momenti di rilassante evasione, coccolati dal nostro staff accogliente,professionale, gioviale e sempre sorridente…

In poche parole: Leardini Group!

Vi aspettiamo numerosi presso le ns. strutture!!

Un caldo abbraccio dalla Riviera Romagnola!!

Annunci

Read Full Post »

Il profumo del mare, la tradizionale ospitalità romagnola, un inedito percorso alla scoperta dei suggestivi  borghi medievali ed il privilegio di sentirsi pilota per un giorno, correndo nel Misano World Circuit.

Panorami e Sapori è un percorso itinerante, un viaggio emozionale attraverso borghi e luoghi “di una volta” ma con un ritorno al presente e l’emozione di guidare la propria auto sulla pista internazionale del Circuito di Misano.

 

Il programma si estende su tre giornate:

Venerdì:

Arrivo dei partecipanti nel pomeriggio e sistemazione all’Hotel Lungomare di Riccione, di proprietà Leardini Group.

Ore 19.00 Aperitivo di Benvenuto, servito al Bar dell’Hotel Lungomare e cena servita presso il Ristorante panoramico “Rosa dei Venti” al quinto piano dell’hotel, durante la quale verrà presentato il programma di “Panorami e Sapori”.

Sabato :

Ore 09.00 partenza dall’Hotel Lungomare con destinazione Montefiore Conca, uno dei borghi più belli e affascinanti di Italia e “Bandiera arancione” del Touring Club Italiano. Visita al castello e coffee break.

Ore 12.30 Partenza alla volta di San Patrignano

Ore 13.00 Pranzo presso il rinomato ristorante “Vite” di San Patrignano con visita alle cantine e al paesino.

Ore 16.30 Partenza con destinazione Misano World Circuit, arrivo al circuito, briefing e sessione di prove libere.

Rientro in hotel

Ore 20.30 Cena a base di pesce presso il rinomato ristorante “Da Fino”, sul porto canale di Riccione, a due passi a piedi dall’hotel lungomare

Rientro in hotel e pernottamento

Domenica:

Ore 11.00 Concorso di Eleganza in Viale Ceccarini con sfilata delle auto e posizionamento sul viale

Ore 12.30 Aperitivo con premiazione dell’”auto più bella” e saluto di un rappresentante del Comune di Riccione

Ore 13.00 Pranzo presso il ristorante “Diana” di Riccione,  affacciato sul Viale Ceccarini

Partenza dopo pranzo

 

Attraversare le colline e girovagare fra i paesaggi con una Triumph inglese, seguire percorsi inaspettati,  alla scoperta di alcuni fra i borghi più belli dell’età medievale….visitare i castelli e le cinte murarie….arricchire la propria mente ed il proprio spirito godendosi un panorama d’ eccezione….questo e tanto altro durante il tuo raduno auto

Con Panorami e Sapori si parte da Riccione per poi visitare tutto l’entroterra romagnolo, l’eleganza ed il fascino delle auto storiche, renderanno ancor più ricchi i panorami ed i sapori che accompagneranno questo meraviglioso itinerario.

Il raduno club auto  “Panorami e Sapori” mira alla scoperta ed alla valorizzazione dei mille volti e delle singolari sfaccettature che offre la meravigliosa Regione Emilia Romagna.

Ideato per gli uomini e per i grandi appassionati di auto d’epoca, Panorami e Sapori ha pensato anche alle accompagnatrici riservando loro diverse attività, da svolgere nei diversi momenti del week end.

A Riccione potranno rilassarsi passeggiando in Viale Ceccarini, con i suoi i negozi e boutique sempre aperti, cimentarsi in un corso di cucina tipica Romagnola  oppure godersi la tranquillità e distendersi al sole del bordo piscina dello Sporting di Misano www.sportingrestaurant.it

Panorami e Sapori vuole diventare il prossimo Raduno del tuo Club Auto.

L’entroterra romagnolo per i percorsi e i raduni auto per le auto storiche  è ricco di borghi e storia da vivere, le strade che collegano una collina all’altra  sono facili da percorrere ed in buono stato per permettere anche alle auto più storiche di raggiungere con facilità la destinazione.

L’ospitalità alberghiera e parte dei servizi di ristorazione sono curati e di proprietà Leardini Group, una realtà di alto livello a Riccione, approfondisci maggiori informazioni leggendo su  www.leardinigroup.com.

 

Read Full Post »

I cappelletti in brodo, sono il sapore e  il piatto degli italiani sin dall’infanzia.

 

Piatto tipico del pranzo Natalizio è sicuramente questo anche uno dei piatti più importanti della

cucina romagnola.

Sono così chiamati per la loro forma a cappello. Creati con innumerevoli varianti, vengono preparati a mano come una vera arte culinaria.

Il brodo può essere fatto in diverse maniere, sia se fatto di gallina o cappone sono considerati la regina delle minestre.

 

I cappelletti romagnoli sono un piatto gustosissimo e tradizionale di questa cucina tipica.

Tirati a sfoglia, vengono chiusi uno ad uno col ripieno di ricotta, ma le varianti possono essere diverse, riempiti anche di carne , con diversi tipi di formaggi, alle erbe…

Per chiuderlo, viene fatta una sfoglia piuttosto tenera di farina, con sole uova e tagliatela con un disco rotondo della grandezza  di 6 cm di diametro.

 

La preparazione quindi ha inizio in questa maniera; riempire il paiolo di acqua fredda e riporre entro questa alcuni pizzichi di sale, tre grossi gambi di sedano, tre carote, tre cipolle, tre cucchiai di conserva di pomodoro o una sfilza di pomodorini, detti per far il brodo, freschi e ben lavati in acqua calda, ciuffi di prezzemolo e pezzi di carne di bovino scelti con alcune grandi ossa.

Mettere il paiolo al fuoco e dar inizio alla bollitura, dopo circa un’ora aggiungere nel paiolo agli ingredienti suddetti pezzi di maiale, di cappone, di tacchino e di anatra domestica, carni che cuociono più in fretta.

 

È usanza in alcune zone  della Romagna per saporire maggiormente il brodo di aggiungere anche piccole croste di formaggio e pezzetti di carne di gallina. Levare dal fuoco il paiolo dopo tre ore circa di bollitura e scolare il brodo dalle carni, ossa e verdure, dopodiché può aver inizio la fase della cottura dei cappelletti.

Read Full Post »