Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for dicembre 2011


Il sei gennaio è la festa della Befana festa dedicata a grandi e piccini!

La leggenda vuole che La Befana visiti i bambini la notte precedente l’Epifania (6 gennaio) per riempire le calze di dolci e regalia, appese a tal fine dai bambini quella notte, se sono buoni con caramelle e cioccolatini, ma se sono stati cattivi al contrario la calza sarà pieni di carbone (in realtà formato da dolci di colore e forma simile al carbone).la Befana viene descritta come  una vecchia che vola sopra una scopa. A differenza di una strega di solito è sorridente e ha una borsa o un sacco pieno di caramelle, doni, ma anche carbone.Si terrà lo stesso fine settimana a  Riccione nel nuovo Palazzo dello Sport  l’evento MC Hip Hop Contest Riccione  evento dedicato agli appassionati, ballerini, coreografi che girano attorno a questo evento  tra  quali:  Byron, Kris, Rhapsody, Sam Boogaloo, Suga Pop, Omid Ighani, Leslie Feliciano, Miss Prissy, Terry Brookyn e Aziz.L’Hotel Lungomare propone pacchetti ed interessanti offerte per l’occasione!

Annunci

Read Full Post »

Organizzata come tutti gli anni da Rita e Vincenzo Leardini per potersi scambiare gli auguri di buone feste e passare una serata in compagnia tra colleghi.

Anche quest’anno la cena si è trasformata in un party a tutti gli effetti!!

Dopo aver degustato la squisita cena preparata dallo Chef Palmisani e dalla sua squadra di cuochi e pasticceri, tutto lo staff si è lanciato in pista, trainato dal mitico maître Claudio, vestito da maestro di sci per l’occasione(con tanto di sci, scarponi e racchette!) e le danze sono continuate fino a tarda serata con trenini e balli di gruppo!
Non sono mancati i ringraziamenti al personale da parte della proprietà e lo scambio di regalini come la tradizione natalizia firmata Leardini group richiede!

Buon Natale anche voi!!

Read Full Post »

Ancora una volta IVOCLAR VIVADENT ha scelto Riccione per la realizzazione del proprio congresso di primavera giunto quest’anno alla quarta edizione.

Il Palazzo dei Congressi ospiterà infatti in data 2/3 marzo 2012 un appuntmento a cui Odontoiatri ed Odontotecnici non potranno mancare dal titolo “Competence in Esthetics”.

Il mondo dentale visto quindi non solo dal punto di vista medico ma anche da quello estetico, con l’intervento di  professionisti di tutto il mondo ed esperti che approfondiranno anche il rapporto di comunicazione tra medico e paziente.


Read Full Post »

I cappelletti in brodo, sono il sapore e  il piatto degli italiani sin dall’infanzia.

 

Piatto tipico del pranzo Natalizio è sicuramente questo anche uno dei piatti più importanti della

cucina romagnola.

Sono così chiamati per la loro forma a cappello. Creati con innumerevoli varianti, vengono preparati a mano come una vera arte culinaria.

Il brodo può essere fatto in diverse maniere, sia se fatto di gallina o cappone sono considerati la regina delle minestre.

 

I cappelletti romagnoli sono un piatto gustosissimo e tradizionale di questa cucina tipica.

Tirati a sfoglia, vengono chiusi uno ad uno col ripieno di ricotta, ma le varianti possono essere diverse, riempiti anche di carne , con diversi tipi di formaggi, alle erbe…

Per chiuderlo, viene fatta una sfoglia piuttosto tenera di farina, con sole uova e tagliatela con un disco rotondo della grandezza  di 6 cm di diametro.

 

La preparazione quindi ha inizio in questa maniera; riempire il paiolo di acqua fredda e riporre entro questa alcuni pizzichi di sale, tre grossi gambi di sedano, tre carote, tre cipolle, tre cucchiai di conserva di pomodoro o una sfilza di pomodorini, detti per far il brodo, freschi e ben lavati in acqua calda, ciuffi di prezzemolo e pezzi di carne di bovino scelti con alcune grandi ossa.

Mettere il paiolo al fuoco e dar inizio alla bollitura, dopo circa un’ora aggiungere nel paiolo agli ingredienti suddetti pezzi di maiale, di cappone, di tacchino e di anatra domestica, carni che cuociono più in fretta.

 

È usanza in alcune zone  della Romagna per saporire maggiormente il brodo di aggiungere anche piccole croste di formaggio e pezzetti di carne di gallina. Levare dal fuoco il paiolo dopo tre ore circa di bollitura e scolare il brodo dalle carni, ossa e verdure, dopodiché può aver inizio la fase della cottura dei cappelletti.

Read Full Post »

 

San Silvestro sotto il segno della musica quest’anno a Riccione con uno spumeggiante ed innovativo”Riccione Bollani Show”!!!

Dario Vergassola sarà il mattatore della serata e farà da collante con la sua pungente ironia tra le esibizioni del noto pianista e cabarettista Stefano Bollani, del Quartetto d’archi umoristico Euforia(frequente ospite di trasmissioni come Che tempo che fa e Quelli che il calcio) e degli ospiti a sorpresa che sicuramente non mancheranno.

Un ultimo dell’anno adatto a tutte le fasce d’età quindi quello organizzato dall’assessorato al Turismo di Riccione che ha studiato un format adatto a coppie, famiglie e giovani!

Dopo la mezzanotte infatti, spettacolo pirotecnico e DJ set con i Dj delle più note discoteche riccionesi per proseguire in festa fino alle prime luci dell’alba!

I festeggiamenti  inizieranno già dal 30 dicembre presso la terrazza panoramica City Eye del palazzo dei congressi con il party esclusivo firmato Titilla!

Scopri i vantaggiosi pacchetti che ti ha riservato il Leardini Group presso le sue strutture e vieni a goderti la dolcevita riccionese!!

Read Full Post »